PUBBLICAZIONI IMPORTANTI SUL NOSTRO ALBO ONLINE

Segnaliamo che sul nostro Albo online sono stati pubblicate le seguenti Delibere del Consiglio dell’Istituzione: 
n° 1/2017 – Approvazione definitiva modifiche statuto dell’I.C. Riva 1
n° 2/2017 – Approvazione dell’offerta formativa dell’I.C. Riva 1– anni scolastici 2017/2020
n° 3/2017 – Approvazione progetto d’istituto triennale dell’I.C. Riva 1


DETRAZIONI FISCALI PER SPESE SCOLASTICHE

La Comunità  Alto Garda e Ledro ha preparato un vademecum contenente le istruzioni per la presentazione della dichiarazione delle spese sostenute per la mensa scolastica. Potete scaricarlo cliccando qui.

  • In evidenza

  • Ultime notizie

    Visita alla diga del Vajont

    Il 15 maggio 2017 le classi 3B e 3D della Damiano Chiesa, accompagnate dai proff. Vieceli Serena, Marvulli Silvana, Carbonari Rossella e dall’assistente educatrice  Gianna Giordani hanno visitato la valle del Vajont, Erto, Casso e la diga omonima.

    Guarda alcune immagini

    Il paesaggio gardesano

    Nei giorni 3, 4, 5, 9 e 11 maggio 2017 terzo e ultimo appuntamento del progetto “Sguardi Aperti” per le classi 1A, 1D, 1B, 1C e 1E della Damiano Chiesa. Gli studenti, con la guida degli esperti del MUSE e del MAG, hanno inizialmente visitato alcuni siti e monumenti della città e concluso la mattinata sul sentiero della Ponale imparando a guardare il paesaggio gardesano con occhi “diversi”. Guarda alcune immagini

    Visita al Museo farmaceutico Foletto

    Le classi 2D, 2E, 2B e 2C della Damiano Chiesa hanno visitato – nei giorni 5, 10, 15 e 18 maggio 2017 – il Museo della farmacia Foletto di Ledro. Appena entrati nella vecchia farmacia (ora museo) si è avvolti in un atmosfera d’altri tempi: vetrine in legno con vetri prodotti sul posto da artigiani di Murano, che proteggono fiale, alambicchi, sterilizzatori e bilance dei primi del ‘900.

    Leggi tutto e guarda le immagini

    Il Vittoriale degli italiani

    Il 17 maggio la classe 3C dell’Istituto Damiano Chiesa si è diretta in visita al “Vittoriale degli italiani” presso Gardone Riviera. Tale destinazione è stata pensata come approfondimento didattico volto a consolidare le conoscenze storico-letterarie offerte quest’anno. La villa e il suo magnifico parco, ristrutturati e ampliati dall’architetto Maroni, con un’estensione complessiva di 9 ettari circa, sono stati lasciati da Gabriele D’Annunzio in eredità a tutti gli italiani: atto ultimo di una vita, quella del Vate, vissuta come un’opera d’arte.

    Leggi tutto e guarda le immagini