Ultima modifica: 3 Febbraio 2017
Istituto Comprensivo Riva 1 > News > Giornata della Memoria della Shoah 2017

Giornata della Memoria della Shoah 2017

Gli alunni delle classi quinte del polo Scolastico Nago-Torbole mercoledì’ pomeriggio 25 Gennaio a Nago e gli alunni delle classi quinte della scuola Primaria Nino Pernici lunedì pomeriggio 30 Gennaio al modulo verde della scuola secondaria di primo grado Damiano Chiesa hanno aderito alla proposta della commissione Educazione alla Solidarietà e alla Pace e hanno incontrato quattro giovani liceali del Maffei: Luca Giommi, Pietro Salvi, Elena Maino e Giulia Brighenti che hanno presentato alcune poesie dei bambini di Terezin e una pagina del diario di Anna Frank.

Gli alunni sono stati invitati a ricordare i nomi delle vittime della Shoah dedicando loro i germogli dei fiori dei crochi gialli regalati dall’associazione Holocaust Education Trust Ireland. Efficace e coinvolgente il messaggio teatrale dei giovani che hanno presentato alcuni momenti di vita dei giusti. In particolare l’interrogatorio di Sophie Scholl con l’ufficiale della Gestapo, il dialogo tra Gino Bartali e la figlia e l’intervista tra la giornalista e Giorgio Perlasca. Sono stati regalati ad ogni classe tre piccoli alberi, uno per ogni giusto, ricordando il viale dei giusti allo Yad Vascem e i giardini dei giusti delle nazioni nel mondo. Lunedì pomeriggio Anna Maria Samuelli Kuciukian insieme ai giovani ha incontrato gli alunni di Riva ricordando loro quanto possiamo fare per sconfiggere l’indifferenza. Scritta sul muro del binario 21 da dove 621 persone sono partite per il campo di concentramento di Auschiwtz. Anna Maria ha raccontato come in questi ultimi mesi una parte del luogo sia stato messo a disposizione per accogliere i profughi. Anna Maria ha condiviso con noi la storia della nascita del giardino dei giusti che è a Milano nato dall’incontro del marito Pietro Kuciukian e Gabriele Nissim realizzato insieme al Comune di Milano e all’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.
Con le note e le parole della canzone “La vita è bella ” abbiamo concluso l’incontro e ciascuno ha accolto l’invito a scegliere il bene e a opporsi al male rispettando la dignità di ogni persona.” 

Ringrazio di cuore i giovani Luca, Elena,Giulia e Pietro, la prof. Anna Maria e tutti i colleghi per la preparazione alla Giornata, Barbara Zenari per le foto a Nago e Angela di Di Giovanni per  il filmato a Riva del Garda.

 
Massimiliana Covati