Ultima modifica: 16 Luglio 2015

“Profumo di Pace”

malala-yousafzai-ftrLunedì  4 maggio 2015 dalle ore 10 alle ore 12 circa nell’auditorium della scuola Media Sighele a Riva del  Garda gli alunni delle quinte delle scuole primarie  di S.Alessandro e delle Pernici, della classe seconda A della scuola media Damiano Chiesa della seconda A del liceo Maffei hanno vissuto la XIV Giornata dell’Accoglienza per la Pace “Profumo di Pace” insieme ad alcuni utenti e operatori del laboratorio sociale di Arco e dell’A.P.S.P città di Riva .

Ospiti di eccezione Evi, ebrea israeliana e il marito Eyas arabo palestinese che vivono  nel villaggio cooperativo Nevè Shalom -Wahat as Salam-Oasi di Pace tra Tel Aviv e Gerusalemme che hanno testimoniato  il sogno possibile della Pace  grazie alla traduzione simultanea della prof. Daniela Stanchina e alle domande degli studenti del Maffei.

Evi ed Eyas insieme a Giulia e a Pietro dell’Associazione Amici di Nevè Shalom Italia hanno donato alla scuola Nino Pernici l’attestato di ringraziamento e un piatto in ceramica con il simbolo  del villaggio alla scuola Primaria Nino Pernici per la calorosa amicizia fedele negli anni e il generoso sostegno che delle A.C.S per la scuola del villaggio.

Le famiglie insieme agli  alunni hanno cantato l’inno “Pace “ di Arisa presentata dagli alunni della classe II A che si sono avvalsi  anche della lingua dei segni.

“Somewherw over the rainbow  e  “Anders als du “ sono state animate da tutte le quinte.

Drappi variopinti a forma di fiori sono stati animati  sulle note della canzone  “Il mondo che vorrei “ di Laura Pausini dagli alunni della classe V A.

Coloratissima anche la coreografia degli alunni della classe VC sulle note della canzone dei Modà “Come un pittore “.

“Ma navu “ , dolcissima danza ebraica, è stata presentata dagli alunni della quinta di S.Alessandro.

Commovente il racconto  del direttore dell’A.P.S.P città di Riva  che ha  conosciuto e ospitato a Riva del Garda negli anni ”80 padre Bruno Hussar, fondatore del villaggio Nevè Shalom Wahat as Salam .

Simpaticissima la poesia in dialetto trentino  scritta e recitata dagli ospiti dell’A.P.S.P

città di Riva e allietata dalle parole  di Evenu Shalom alechem.

La danza hip hop sulla musica “ Revolution childreN “  dal musical Matilda è stata presentata dalle quinte Pernici rielaborando  la loro perfomance presentata alle Olimpiadi della danza e dedicandola a Malala.

Apprezzata la presentazione  degli utenti del laboratorio sociale di Arco  che hanno insegnato agli alunni nei laboratori cooperativi a costruire un cestino con il midollino scoprendone le caratteristiche  interculturali,

Ci siamo salutati dandoci  l’appuntamento al prossimo anno sulle note della canzone “We shall overcome “ animata dalla classe quinta B accompagnata dal violino, la pianola, il flauto dolce e la chitarra di alcuni alunni.

 

Ins. Massimiliana Covati

 

 

 

[pe2-gallery album=”http://picasaweb.google.com/data/feed/base/user/102349598079842912527/albumid/6146034071724638001?alt=rss&hl=en_US&kind=photo” ]